banderaespana  banderainglaterra  bandera francia  banderaalemania  bandera italia

Il Conservatorio Superiore di Musica “Eduardo Martínez Torner” (CONSMUPA) è un’istituzione pubblica che dipende dall’autorità del Ministero dell’Istruzione e delle Università del Principato delle Asturie. Il Conservatorio deve il suo nome al rinomato musicologo Eduardo Martínez Torner (1888-1955) che nacque a Oviedo.

Il CONSMUPA, il quale celebrò il suo 125 anniversario nel 2008, occupa l’edificio della Casa del Deán Payarinos, una delle residenze più antiche di Oviedo, di proprietà del decano Benigno Rodríguez Pajares. Il Conservatorio collabora attivamente alla vita musicale della città millenaria di Oviedo, la quale, in funzione dei suoi 200 000 abitanti e la sua diversità culturale, è stata chiamata la “piccola Vienna spagnola”. Dopo una ristrutturazione completa, l’edificio fu inaugurato dal Re e dalla Regina di Spagna in novembre 1987.

Nel 1988, l’edificio fu assegnato quale sede per il Conservatorio Superiore di Musica e creò dei nuovi corsi di studio di specializzazione. La sua équipe docente era allora costituita dai membri dell’Orchestra Sinfonica delle Asturie. A partire dal 1990, il Conservatorio aumentò la sua offerta educativa assumendo dei nuovi professori venuti da differenti regioni della Spagna, dalla nuova Orchestra Sinfonica del Principato delle Asturie e dall’orchestra Moscow Virtuosi. In questo modo si forma un’équipe docente internazionale e multidisciplinare. Lo scambio fra loro di conoscenze ed esperienze i lavori di gruppo ci permette oggi di offrire una migliore formazione musicale.

Nel 1994, il CONSMUPA iniziò i suoi progetti di cooperazione internazionale con l’Associazione Europea dei Conservatori (AEC) e nel 2004 ospitò il LI convegno internazionale dell’AEC, il quale fu un evento storico per il paese.

Due anni dopo, l’istituzione ricevette la Erasmus Charter concessa dall’Unione Europea, permettendo al CONSMUPA di organizzare dei programmi di mobilità in collaborazione con le istituzioni di educazione superiore europee, per gli studenti e i professori, per così poter partecipare alla creazione dello Spazio Europeo di Insegnamento Superiore (EEES in spagnolo), nato con la Dichiarazione di Bologna. Queste esperienze furono fondamentali per partecipare ad altri programmi di scambio, come Music across the Atlantic, con l’Università di Indiana South Bend (Stati-Uniti) con cui lavoriamo nell’area della creazione e l’interpretazione musicale.

tv

facebook

 

erasmus

 

 

cartaerasmus
  

   Logo AEC