banderaespana  banderainglaterra  bandera francia  banderaalemania  bandera italia

Le numerose attività extracurricolari cercano di concedere agli studenti opportunità di esperienza professionale prima del loro ingresso nel mondo del lavoro. Gli orari, le scadenze e la programmazione delle attività sono stabiliti fissati a seconda della specificità di ogni evento, affinché l’esperienza sia la più prossima possibile al lavoro professionale reale. A volte è necessario organizzare le attività in giorni festivi o non lavorativi, oltre adattareil programma in funzione della disponibilità, l’attrezzatura e le risorse sufficienti. Queste attività riguardano principalmente concerti e progetti culturali sviluppati fuori dal CONSMUPA e in collaborazione con altre istituzioni.

Il Dipartimento di Promozione Artistica organizza ogni anno un programma basato sull’analisi e la valutazione di differenti proposte presentate dai diversi dipartimenti. Questo dipartimento coordina le informazioni relative alle attività extracurricolari e di ricerca, risultandone delle attività interdisciplinari. Inoltre, promuove e organizza eventi formativi e artistici dentro e fuori dal conservatorio, incoraggiando la partecipazione degli studenti in attività collegate ai loro studi che contribuiscano allo sviluppo personale, artistico e creativo. Il Dipartimento consente anche l’accesso alle fonti telematiche e bibliografiche e altre fonti di informazione scientifica e artistica come risorsa per progetti di ricerca e per il miglioramento delle competenze degli studenti.

Le attività sono approvate dal Consiglio d’amministrazione dopo essere richieste dai diversi dipartimenti. Le proposte del CONSMUPA o delle istituzioni che collaborano, dovranno tenere conto dei seguenti requisiti:

  • Le attività non possono interferire con il corretto sviluppo dell’anno accademico.
  • Tutti gli accordi firmati dal Consiglio d’amministrazione saranno messi in opera quando i materiali e i locali siano stati definiti.
  • Le proposte non devono avere uno scopo commerciale.
  • Lo scopo principale di queste proposte è di contribuire allo sviluppo e alla promozione dei valori scientifici, culturali e umani rappresentati dal patrimonio culturale dell’umanità.
  • Le proposte devono essere consone rispetto agli obiettivi educativi del

Conservatorio e devono promuovere la cultura nella sua massima espressione.

Il Conservatorio fornisce appoggio anche agli insegnanti nella loro partecipazione in associazioni scientifiche, professionali, pedagogiche o negli eventi di promozione professionale che permettono loro di raccogliere informazioni per perfezionarsi nell’esercizio delle loro funzioni educative.

I criteri generali di accettazione delle proposte consistono nella loro fattibilità e non interferenza nelle funzioni educative degli insegnanti. L’idea di sostenere le attività di ricerca fra gli insegnanti è condivisa da tutti gli organismi di gestione in quanto migliora la dinamica dell’istituzione ed è un esempio per gli studenti che devono sviluppare i loro progetti finali di ricerca.

Il CONSMUPA è in stretto rapporto con l’Orchestra Sinfonica del Principato delle Asturie (OSPA), l’Orchestra Oviedo Filarmonía, la Fondazione Principessa delle Asturie e con la Fondazione della Cultura della città di Oviedo.  Queste collaborazioni ci permettono di organizzare delle Masterclass impartite dai docenti che stimolano negli studenti la volontà di imparare. Fra gli apprezzati specialisti in diversi ambiti musicali che hanno insegnato nella nostra istituzione si trovano, ad esempio, Kristoff Penderecki, Teresa Berganza, Jorge Federico Osorio, Horacio Lavandera, Asier Polo, Kate Hill, Thomas Hampson, Aldo Ceccato, Manuel Ramada, Enrique Abargués, Ramon Sobrino, Jesse Levine, Luis González, Margarita Escarpa, Javier Balaguer, Marie Bernadette e Peter Schultorpe.

Durante i suoi anni di attività, il CONSMUPA ha dedicato un’attenzione particolare alla creazione e allo sviluppo di diversi insieme: musica da camera, orchestra, orchestra sinfonica e banda sinfonica. Infatti, il CONSMUPA organizza incontri extracurricolari con direttori ospiti come Josep Vicent, José Luis Temes, José Rafael Pascual-Vilaplana, Maximiano Valdés, Johan de Meij… Questi incontri stimolano i nostri studenti e permettono loro di immaginare quale potrebbe essere il loro futuro professionale.

tv

facebook

 

erasmus

 

 

cartaerasmus
  

   Logo AEC